Opere/Catalogo delle opere/Tramonto
 
 
Pietro Guerri
Tramonto/ante 1911
"...una vecchietta accasciata, ripiegante il corpo sulle braccia poggiate sui ginocchi. Fugge la vita che gli aridi muscoli più non sorreggono: fugge la luce a cui invano più non han forza di guardare le imbambolate pupille. Ella forse sta seduta sulla porta della sua casetta in cui filò lo stame delle fortune casalinghe...". Dalle parole di Serse Alessandri a commento dell'opera in occasione della sua esposizione a Montecatini nel 1911, emerge il forte accento umanitario e di realismo sociale sotteso alla raffigurazione della donna. Un prima versione dell'opera, in pietra, venne presentata da Guerri a Torino nel 1910. Il bronzo ebbe una lunga fortuna espositiva e ripresentato sino al 1930. Quest'opera è stat esposta anche all'antologica sull'artista a Montevarchi e ad Anghiari tra il 1991 e il 1992.
+Visualizza la scheda completa
* Sculture
* Impegno sociale
 
*altre opere di Pietro Guerri
* Gastone Brilli Peri
* Il Tempo
* (Bozzetto per la Cappella Battagli nel Cimitero di Montevarchi)
* La madre (Caterina Fabiani Guerri)
* Stella mattutina
* Dario Lupi
* Ritratto di Michele Caselani
* Bozzetto per il monumento a Garibaldi a Montevarchi
* Giulio Vestri
 
visualizza versione accessibile
Condividi  
English VersionEnglish
 
 
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design