Opere/Catalogo delle opere/Autoritratto con Gianni
 
 
DODI (Donatella Bortolotti)
Autoritratto con Gianni/1974
Firmata e datata "Dodi 74".

L'opera fa parte della serie di vasi antropomorfi. Le due teste, affettuosamente accostate, sono tagliate nella parte sommitale, come in tutti gli altri vasi dell'artista della stessa tipologia. Risultano tuttavia distinte e separate, quasi a sottolineare la reciproca autonomia di pari passo alla vicinanza di coppia.
Le rughe di espressione, le ombreggiature, le profondità dei volti sono ottenuti attraverso sottili pennellate nere, che risaltano sul celeste della carnagione, resa più viva e meno fredda dal rosato delle guance, della punta del naso e dal rosso delle labbra. Spiccano i grandi occhi, enfatizzati come gli altri connotati dei volti (i nasi, le narici, gli zigomi, gli orecchi, le labbra) e incorniciati dalle sopracciglia, lineari e come dipinte in Dodi, arruffate e ricce in Gianni. L'espressività non è nei sorrisi o negli sguardi, ma nella plasticità e soprattutto nel cromatismo.

L'opera risulta al momento inedita.
                                                                                                                           Elena Facchino
+Visualizza la scheda completa
* Sculture
* Vaso
 
*altre opere di DODI (Donatella Bortolotti)
* Brocca - vaso antropomorfo
* Donna con due gatti
* Vaso antropomorfo - Donna con manto
 
visualizza versione accessibile
Condividi  
English VersionEnglish
 
 
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design