Opere/Catalogo delle opere/(Ritratto di Michelangelo Monti)
 
 
Oreste Pizio
(Ritratto di Michelangelo Monti)/1912
Firmato e datato: O. Pizio, 1912

Il ritratto di Monti, fraterno amico del pittore, venne esposto al Circolo degli Artisti di Torino nel 1912, esposizione della quale conserva ancora un frammento del cartiglio con il numero dell’opera in mostra.
Ritratto affascinante di Michelangelo Monti a 37 anni, raffigurato seduto di tre quarti mentre volge la testa verso lo spettatore; nella destra un piccolo nudo e nella sinistra una sgorbia da scultore. Nell’intonazione quasi monocroma del dipinto, data dal fondo e dal camice da scultore, soprattutto spiccano il bel volto dell’artista dai lineamenti forti, dalla fronte spaziosa e dai luminosi occhi azzurro-grigi, e le mani forti e nervose. Dell’amico scultore, Oreste Pizio coglie perfettamente l’essenza signorile (caratteristica costantemente riconosciuta dai suoi contemporanei), indagando l’assoluta e costante eleganza sfoggiata dall’artista anche quando era al lavoro. Il camice aperto lascia infatti intravedere l’abito scuro e la camicia candida dal colletto alto con papillon nero, mentre un sobrio bagliore d’oro è dato dal semplice anello al dito medio della mano sinistra.
Alfonso Panzetta
+Visualizza la scheda completa
* Quadri e dipinti
* ritratto maschile
 
*altre opere di Oreste Pizio
 
visualizza versione accessibile
Condividi  
English VersionEnglish
 
 
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design